Donne Ruggenti

La community delle donne che cercano il cambiamento, nel lavoro e nello stile di vita

Sabato 18 Giuliana Sgrena racconta a Modica il ritorno alla vita del nuovo Iraq

Modica (RG) – Sabato 18 dicembre alle ore 18 nella sala conferenze dell’Hotel Principe d’Aragona (Corso Umberto I, n. 281) si terrà la presentazione del libro “Il ritorno, Dentro il nuovo Iraq” di Giuliana Sgrena, edito da Feltrinelli.
La scrittrice e giornalista del “Manifesto” dialogherà con il giornalista della RAI Angelo di Natale e con il redattore del mensile “Il Clandestino” Francesco Ruta.
Interverranno Antonio Calabrese, coordinatore del circolo cittadino di Sinistra ecologia libertà di Modica, ed Enzo Cilia, membro del coordinamento regionale di Sinistra ecologia libertà. L’attore Enzo Ruta leggerà alcuni brani del libro.
Nel suo nuovo libro l’inviata del Manifesto parla dell’Iraq di oggi e di ieri. Sono passati cinque anni da quando la giornalista fu rapita, tenuta in ostaggio per un mese, e alla fine liberata. Una storia, la sua, addolorata dalla tragica morte dell’agente del Sismi Nicola Calipari, ucciso dal fuoco “amico” in un chek-point americano sulla strada per l’aeroporto, mentre la stava portando in salvo.
Di recente, la giornalista è tornata in Iraq, ritrovando un paese che vuole tornare alla normalità. I problemi non mancano. Gli attentati sono all’ordine del giorno. La classe politica è ancora immatura e corrotta. A Baghdad l’erogazione di acqua e di energia elettrica è discontinua. Le medicine scarseggiano. I servizi sociali sono inesistenti. Gli sfollati sono oltre un milione e mezzo. Eppure, gli iracheni ricostruiscono i ristoranti. Riaprono i luoghi di ritrovo e i musei. Ci sono mostre d’arte e dibattiti politici. Le donne acquistano più autonomia e una nuova presenza sociale.
Il libro è la fotografia di un popolo, di un paese che pian piano sta ricominciando a vivere.
L’evento è organizzato dal coordinamento provinciale e dal circolo di Modica di Sinistra ecologia libertà.