Donne Ruggenti

La community delle donne che cercano il cambiamento, nel lavoro e nello stile di vita

Implantologia dentale: il costo della procedura

Un intervento di implantologia dentale è una soluzione ottimale nel caso in cui una persona perda uno o più denti e non voglia compromettere i tratti del volto e la perdita dell’osso mandibolare. In genere si tratta di un intervento costoso, ma il costo dell’implantologia dentale varia di molto, anche in base al lavoro da praticare sul paziente.

In genere, il chirurgo va a praticare un piccolo foro nella mascella, dopo aver verificato la situazione con dei raggi X e una TAC, e poi nel buco andrà ad inserire una vite in titanio che terrà il dente artificiale fermo. L’implantologia dentale per essere eseguita a regola d’arte, deve essere eseguita da un dentista esperto, in grado di valutare correttamente la situazione di partenza e dove posizionare l’impianto dentale.

Una volta che la mascella è stata preparata con il foro pilota, il dentista preparerà il tessuto gengivale per evitare delle irritazioni o delle infezioni del sito. L’implantologia dentale tradizionalmente, permette all’osso della mascella di fondersi all’impianto, il che impiega circa 6 mesi.

Una volta che la vite dell’impianto si fonderà all’osso, il paziente vedrà apporsi una corona provvisoria. Diverse settimane o mesi più tardi verrà apposta la corona permanente e poi il dente. Un intervento del genere, in Italia, si aggira attorno ai 1.800 euro.