Donne Ruggenti

La community delle donne che cercano il cambiamento, nel lavoro e nello stile di vita

Materassi matrimoniali: guida alla scelta

In commercio si trovano infinite tipologie di materassi matrimoniali per andare incontro a gusti sempre diversi e alle ultime tendenze di stile. Spesso il criterio della scelta è puramente estetico e può essere necessario molto tempo per prendere una decisione perché nel letto si passa un terzo della giornata ed è un elemento che si cambia poche volte nel corso della vita. All’interno dei negozi specializzati si può scegliere fra una vasta gamma di materassi matrimoniali di diversi colori, modelli e materiali in base alle proprie esigenze. Nell’acquisto di materassi matrimoniali bisogna considerare anche aspetti più pratici come le dimensioni e la facilità di pulizia del tessuto. Indicativamente la misura standard matrimoniale è 160 cm in larghezza e 190 cm in altezza che corrisponde alla dimensione di due materassi singoli avvicinati. Le misure in cui vengono prodotti i letti matrimoniali sono tante, fra queste c’è anche la cosiddetta King Size, una dimensione molte grande usata poco negli appartamenti ma molto all’interno delle suite degli hotel. Prima di comprare il letto è necessario calcolare bene gli spazi della camera, per stabilire in maniera accurata l’ingombro in modo da evitare impedimenti nell’aprire cassettiere e ante di armadi. Se al contrario si dispone di molto spazio si può optare per un letto di forma rotonda, scenico e di forte impatto, da posizionare al centro della zona notte, bisogna tenere presente che i letti matrimoniali di forme particolari utilizzano al posto della rete un pianale armonico.