Donne Ruggenti

La community delle donne che cercano il cambiamento, nel lavoro e nello stile di vita

Perchè piace il rapporto orale

I rapporti oro genitali si svolgono con la stimolazione, da parte della bocca, dell’apparato genitale del partner. Viene chiamato, molto più spesso, sesso orale ed è una pratica molto diffusa ed apprezzata da entrambi i sessi.
Attraverso questo tipo di rapporto, si riesce a raggiungere il culmine del piacere, arrivando all’orgasmo. Il sesso orale quando riguarda un uomo è detto fellatio; il pene viene introdotto nella bocca della partner e stimolato con la lingua, in maniera molto delicata. Quando viene raggiunto l’orgasmo, con la successiva emissione dello sperma, la coppia può decidere se tenere in bocca,o meno, il liquido. Da un punto di vista medico, il consiglio è quello di non inghiottire né far entrare in contatto la cavità orale con il liquido seminale perché potrebbe esporre a gravi rischi; infatti, potrebbe essere il vettore per la trasmissione di virus e batteri. Per gli stessi motivi, è sempre bene evitare il contatto diretto con il sangue mestruale e con tutte le altre secrezioni intime.
Con il termine di cunnilingus ci si riferisce alle pratiche sessuali che interessano gli organi sessuali femminili. Utilizzando le labbra e la lingua in maniera opportuna è possibile suscitare la completa eccitazione arrivando fino all’orgasmo. L’anilingus invece è la stimolazione dell’anno con la bocca e la lingua.
Quando si pratica il sesso orale è fondamentale curare l’igiene personale, procedendo con un accurato lavaggio delle parti intime onde evitare che possano essere percepiti degli afrori non piacevoli.
Attraverso queste pratiche sessuali si possono trasmettere le malattie sessuali quindi, soprattutto con partner sconosciuti o quando si è affetti da particolari patologie, è necessario ricorrere all’uso del preservativo. In commercio si trovano profilattici profumati ed aromatizzati, pensati proprio per rendere il sesso orale più piacevole.
Questo tipo di protezione preserva entrambi i partner perché protegge dal virus dell’Hiv, dagli herpes genitali e da altre infezioni. E’ bene sottolineare che il preservativo non deve mai essere riutilizzato perché potrebbe essere contaminato da germi e virus.
Bisogna prestare particolare attenzione nel caso in cui compaiono abrasioni o ulcere; in questi casi è fondamentale rivolgersi al proprio medico affinchè venga prescritta un’adeguata cura. Inoltre, è necessario avvisare il proprio partner perché si sottoponga a tutti i controlli utili per verificare lo stato di salute stabilendo se sia il caso, o meno, di seguire eventuali terapie.