Donne Ruggenti

La community delle donne che cercano il cambiamento, nel lavoro e nello stile di vita
4 luoghi romantici a Firenze da non perdere

4 luoghi romantici a Firenze da non perdere

I luoghi romantici di Firenze sono tanti e bellissimi. Per emozionarsi a Firenze in compagnia del partner si può passeggiare a giardino Bardini, godersi il panorama da Ponte Vecchio o prendere un caffè in un locale storico.

La scelta migliore per un week end di primavera è quello di prenotare camere a Firenze da Gio per poter godere al meglio la città specie per i giovani che amano

1-Il giardino Bardini: Firenze romantica

Visitare il giardino Barbini con chi si ama è veramente emozionante. La proprietà, che comprendeva anche alcuni orti medioevali, nel 1913 viene acquistata dall’antiquario Stefano Bardini che la trasforma in maniera importante. In anni più recenti il giardino viene riportato al suo aspetto originario. Grazie alla sua posizione, sulla collina di Montecuccoli, è uno straordinario belvedere naturale che si estende per quattro ettari.

Il giardino Bardini è fra i luoghi più romantici di Firenze perché permette di camminare immersi nel verde fra ortensie,bellissime rose, iris, profumati glicini ed altre piante pregiate. Inoltre il belvedere offre non soltanto un punto dal quale osservare il panorama ma anche la presenza di sei fontane monumentali. Per emozionarsi bisogna giungere fino alla scalinata barocca che permette di spaziare lo sguardo sulla città. Se amate la moda non rinunciate al museo della fondazione Roberto Capucci che si trova all’interno della villa Bardini che conserva la sua stilistica. Inoltre, dopo la visita si può sostare presso la bellissima terrazza.

2- Ponte Vecchio: il ponte più romantico d’Europa

Uno dei posti più suggestivi di Firenze è Ponte Vecchio. Al tramonto si può ammirare il placido scorrere dell’Arno ed il tramonto magari ascoltando uno dei tanti cantori di strada. La gita romantica può proseguire incamminandosi fino al corridoio del Vasari, che collega Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti.

Ponte Vecchio, miracolosamente risparmiato anche durante la seconda guerra mondiale, ospita le botteghe artigiane di orafi dal 1593 per volontà di Ferdinando I. In passato, infatti, qui sorgevano macellerie e pescherie che sfruttavano la presenza dell’Arno per smaltire i rifiuti. Ancora Ponte Vecchio ospita orefici apprezzati in tutto il mondo ed è meta di turisti alla ricerca di prodotti artigianali o di un ritratto eseguito dai numerosi artisti che qui lavorano all’aperto.

3-Le Cascine un tuffo nell’Ottocento di Firenze

Una mattinata romantica si può trascorrere alle Cascine, uno dei parchi più frequentati dalla borghesia cittadina nel corso dell’Ottocento. In origine è stata una delle riserve di caccia dei Medici e poi è stata sfruttata dal punto di vista agricolo. Al suo interno si può ammirare la statua dedicata a Vittorio Emanuele II, la palazzina reale e numerose fontane. Al parco delle Cascine è possibile ammirare bellissime alberi antichi, immensi prati, rilassarsi o svolgere attività fisica.

4-Caffè Gilli: tra liberty e dolcezze

Per assaporare il piacere di un’atmosfera rarefatta e d’altri tempi si può raggiungere il Gilli, uno dei caffè storici di Firenze. Il prestigioso locale si trova in piazza della Repubblica e si contraddistingue per i rivestimenti in legno e le vetrate colorate.

Noto per esser stato frequentato dai grandi nomi della letteratura e dell’arte, come il futurista Marinetti, ha un arredamento in stile liberty. L’orologio a muro così come l’imponente bancone sono espressione del gusto imperante nei primi decenni del 1900. L’attività del Gilli prosegue da quasi tre secoli, essendo stato aperto nel 1733 da una famiglia di origine svizzera.

Per visitare questi luoghi romantici e tanti altri la scelta migliore è prenotare camere Firenze da Gio per poter ottimizzare i costi.

Powered by Ariaperta Online - P. IVA 01865490971