Le smagliature sono delle strie che compaiono sulla pelle, nelle zone del seno, delle gambe, delle cosce, all’interno delle braccia e sull’addome, e sono veramente antiestetiche, soprattutto per le donne. Si possono attenuare, ma non vanno mai via del tutto. Per fortuna, è possibile coprirle, anche in estate, usando dei cosmetici coprenti o semi-coprenti e indossando gli abiti adatti.

La cosa migliore da fare, in ogni caso, è prendersi cura della propria pelle, usando delle creme specifiche che aiutino ad attenuare queste strie, usando regolarmente anche dei prodotti che abbiano un’azione esfoliante e mantengano la cute idratata.

E’ possibile coprire le smagliature con il trucco, scegliendo cosmetici come dei fondotinta waterproof (ideali per chi va al mare o in piscina), degli autoabbronzanti, delle ciprie o delle creme contro le imperfezioni, usando anche uno spray per fissarli e facendo attenzione alle sbavature, utilizzando un pennello o una piccola spugna. E’ bene assicurarsi che questi prodotti, oltre a non contenere sostanze che possano provocare allergie, non impediscano ai pori della pelle di aprirsi.

Qualcuno potrebbe pensare che abbronzarsi può essere utile per nascondere le smagliatura, ma la verità è che non fa che evidenziarle ancora di più.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, nella stagione estiva, è possibile indossare abiti leggeri, ma lunghi abbastanza da coprire le smagliature, soprattutto sul seno. Per quest’ultimo e per l’interno delle braccia, è meglio indossare delle maglie che non siano troppo scollate. Per chi ha intenzione di recarsi al mare o in piscina, può trovare dei costumi che coprano la zona del torace.

E’ importante anche trovare degli accessori giusti, che non attirino l’attenzione sulle zone colpite, evitando soprattutto dei gioielli, di bigiotteria e non.

Anche se è possibile coprirle, bisogna comunque trovare dei rimedi giusti, magari consultando il proprio medico. Le smagliature di solito insorgono a causa di un improvviso cambiato corporeo, che può essere dovuto a una dieta drastica o a una gravidanza, ed è bene cercare di ricorre ai ripari, soprattutto quando i segni sono ancora rossi, ovvero nella fase iniziale, usando delle creme anti-cellulite, seguendo una dieta regolare e facendo esercizi fisici.

Ci sono anche degli specifici trattamenti di medicina estetica che possono eliminarle, come il laser, ma bisognerebbe sceglierli soltanto come ultima risorsa.

Combattere le smagliature e nasconderle è una cosa lunga e complicata, ma non ci si deve abbattere: è un problema che colpisce molte donne e quindi non c’è nulla di cui vergognarsi.

Per chi è alla ricerca di ulteriori informazioni sulle smagliature e sui rimedi migliori per poterle coprire o eliminare, consigliamo la lettura dei contenuti presenti nel sito www.smagliature.eu.